INFO       1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22 
 
LIBRI
DVD / VHS
FUMETTO ILLUSTRAZIONE GRAFICA
RIVISTE
AUTOPRODUZIONI
MUSICA
USATO REMAINDERS
 
CERCA NEL CATALOGO
NUOVI ARRIVI
NEWSLETTER
 

 

presentazione libri
MERCOLEDI 05 NOVEMBRE 014, ore 21,00

Andarsene dal carcere

un libro di don Max Burgin, Giovanni Lentini, Michele Pontolillo e Vanessa Bevitori

(Alida Magnoni editore)

ne parlano gli autori don Max Burgin e Michele Pontolillo

Nessuno aveva mai osato tanto. In questi ultimi anni aumentato esponenzialmente l'interesse intorno al pianeta carcere. Si sono rinnovati e moltiplicati i discorsi che lo riguardano, stato analizzato da distinti approcci epistemologici, stato sottoposto a feroce e impietosa critica. Si insomma prodotta una conoscenza che non pi riservata esclusivamente agli addetti ai lavori
ma accessibile a tutti. A che cosa servito aumentare la conoscenza sul carcere? A niente se non a rinvigorire il suo statuto di legittimazione sul piano simbolico e su quello reale. Resta ancora qualcosa da fare? Niente.
E allora andiamocene dal carcere, abbandoniamolo, lasciamolo solo.


GIOVANNI LENTINI (1974): detenuto ininterrottamente dal 24 luglio 2005 con una condanna perpetua ovver ergastolo ostativo.
All'inizio recluso nel vetusto carcere della Repubblica di San Marino, viene in seguito estradato in Italia (Bologna) senza alcun accordo internazionale; nel 2012, in seguito al sisma emiliano, viene assegnato al carcere di Opera (Milano).

VANESSA BEVITORI (1989): Vien e arrestata la prima volta a 18 anni e da allora ha sempre avuto a che fare con la giustizia. Ha trascorso gli ultimi cinque anni chiusa nelle carceri di Trieste, Forl, Venezia, Bologna, 'motivandosi' continuamente e
stimolando le altre detenute a vivere in maniera consapevole e mai servile la detenzione.

MICHELE PONTOLILLO (1971): Ha trascorso 12 anni in carcere di cui 3 sottoposto al regime di isolamento FIES in Spagna. In Italia ha conosciuto il carcere di Vercelli, Livorno, Bologna fra gli altri. Classificato dal Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria E.I.V. (Elevato Indice di Vigilanza) ha solo conosciuto le sezioni di massima sicurezza.
 
don MAX BURGIN ( 1966): Prete. Da cinque anni incontra i detenuti al carcere della Dozza di Bologna. Nel 2009 venne cacciato dalla Casa di reclusione di Castelfranco Emilia per aver resa pubblica, attraverso la stampa, una rivolta interna dei prigionieri.

INCONTRI
 

presentazione libri
MERCOLEDI 05 NOVEMBRE 014, ore 21,00
Andarsene dal carcere
un libro di don Max Burgin, Giovanni Lentini, Michele Pontolillo e Vanessa Bevitori

 

corsi
SABATO 29 E DOMENICA 30 novembre 014
Corso di traduzione di Fumetto
in collaborazione con Translation Slam (Lucca Comics & Games)

 

presentazione disco
GIOVEDI 6 NOVEMBRE 014, ore 19,00
Vincenzo Scruci
Spaccialandia

 

presentazione libri
VENERDI' 7 NOVEMBRE 014, ORE 19,00
LE API DI GHIACCIO
un romanzo di Frank Iodice

 
ARCHIVIO INCONTRI

MODO infoshop Interno 4 Bologna Via Mascarella 24/b 40126 Bologna P.I. IT02302851205 tel. 051/5871012 | info@modoinfoshop.com
Grafica: Flavia Ruotolo | Web Content Management System by Nowhere.it